Annett Fleischer

Annet Fleischer (Berlino, 21 giugno 1979) è un’attrice, conduttrice televisiva e modella tedesca.

Annett Fleischer è nata a Berlino Est ed è cresciuta a Berlino-Lichtenberg e Hoppegarten. Dopo la laurea nel 1999, ha lasciato la città per studiare ad Amburgo. Nel 2003 è stata scoperta all’Università di Lüneburg e invitata a un casting per la serie giovanile di ZDF Bravo TV. Vive e lavora principalmente a Berlino.

Annett Fleischer ha studiato comunicazione e marketing ad Amburgo ed ha proseguito gli studi in scienze culturali applicate all’Università di Lüneburg. Parallelamente allo studio, ha regolarmente preso lezioni di recitazione a Berlino. Oltre a lavorare come attrice, lavora anche come presentatrice televisiva

ed eventi[non chiaro]. Ha cominciato partecipando a sfilate di moda ed eventi musicali.

Nel 2011/2012 ha completato il corso “School of Happiness” presso l’Istituto Ernst Fritz-Schubert di Heidelberg.

Il numero di luglio 2016 dell’edizione tedesca di Playboy ha pubblicato una copertina e un servizio con protagonista Annett Fleischer. Le immagini sono state scattate dalla fotografa tedesca Sabine Liewald in varie zone di Zurigo.

Il primo lavoro della Fleischer è stata una collaborazione fissa dal 2002 con la serie della ZDF dal titolo Bravo T. Dopo questa prima esperienza, fu attrice protagonista della serie TV Zehr promossa dalla NDR, come pure in Tramitz and Friends (Pro7) e nella commedia con sketch in candid-camera Böse Mädchen (2007) su RTL Germania. Dal 2011 ha preso parte alla serie thriller Hubert und Stalle nel ruolo della seducente sergente di polizia Sonja Wirth al fianco di Christian Tramitz e di Helmfried von Lüttichau. Nel 2011 ha fatto una apparizione nella serie Alarm für Cobra 11 – Die Autobahnpolizei (Squadra speciale Cobra 11) su RTL Germania nell’episodio Familienangelegenheiten (Affari di famiglia) e nell’episodio Großstadtrevier. Nella serie TV della ZDF SOKO Wismar del 2008, ha ricoperto il ruolo di Marion Meer con notevole successo. Nel 2010, recitò in Countdown – Die Jagd beginnt nell’episodio Aussage gegen Aussage.

Nel 2006 e nel 2007, la Fleischer ha presentato inoltre Studioeins sul canale Das Erste, il canale principale della rete televisiva pubblica tedesca. Dal 2007 al 2008 ha preso parte al primo talk-format sul canale svizzero Star TV Talk with Annett. È apparsa diverse volte come reporter per Sat 1 (Kerner) o per RTL (ad esempio in Explosiv – Das Magazin). Su ZDFneo nel 2012 ha presentato Traumhaus-Duell con Florian Simbeck. Dal 2011 è la presentatrice del Lotto e del Totoblock tedesco.

Nel 2011, insieme al giornalista e autore Sven Kuntze, ha fondato l’organizzazione no-profit “Netzwerk des Lebens e. V. “, con l’intento di trovare soluzioni per venire incontro a persone sole ed in particolare se queste sono anziane.

Annett Fleischer è stato membro attivo dell’associazione per bambini e ragazzi di Berlino Kids & Co. e. V. Dal 2013 è patrona del PulsCamp di Berlino che motiva i bambini ed i giovani a fare volontariato. Organizza regolarmente workshop per età comprese tra gli 8 ed i 10 anni, a sostegno comportamentale nella vita scolastica e nel quotidiano.